Codice etico della rivista LIUTERIA MUSICA CULTURA

Doveri dell’Editore
L’Editore fornisce alla rivista risorse adeguate quali consulenza grafica ed editoriale tali da consentire di svolgere il proprio ruolo in modo professionale e accrescere la qualità del periodico.

Il rapporto tra il Direttore, la Redazione e l’Editore deve basarsi saldamente sul principio di indipendenza editoriale.

Doveri del Direttore
Il Direttore è il responsabile della decisione di pubblicare gli articoli sottoposti alla rivista stessa. Nelle sue decisioni, il Direttore è tenuto a rispettare le linee di indirizzo della rivista e i criteri per la revisione ai fini della pubblicazione.

Gli articoli scelti verranno sottoposti alla valutazione di uno o più revisori facenti parte del Comitato Scientifico e la loro accettazione è subordinata all’esecuzione di eventuali modifiche richieste e al parere conclusivo del Comitato Scientifico.

I manoscritti vengono valutati per il loro contenuto scientifico senza distinzione di razza, sesso, orientamento sessuale, credo religioso, origine etnica, cittadinanza, di orientamento scientifico, accademico o politico degli autori.

Il Direttore, il Comitato Scientifico e i Redattori si impegnano a non rivelare informazioni sugli articoli proposti ad altre persone oltre all’autore e all’Editore.

Doveri degli Autori
Gli Autori, nel proporre un articolo alla rivista, devono attenersi ai criteri redazionali forniti dal Direttore.

Gli Autori sono tenuti a dichiarare di avere redatto un lavoro originale in ogni sua parte e di avere debitamente citato tutti i testi utilizzati. Qualora siano utilizzati il lavoro e/o le parole di altri Autori, queste devono essere  opportunamente parafrasate o letteralmente citate.

Va correttamente attribuita la paternità dell’opera e vanno indicati come coautori tutti coloro che abbiano dato un contributo significativo alla realizzazione dell’articolo.

I manoscritti in fase di valutazione non devono essere sottoposti ad altre riviste ai fini di pubblicazione.

Quando un Autore individua in un suo articolo un errore o una inesattezza rilevante, è tenuto a informare tempestivamente la Redazione e a fornirle tutte le informazioni necessarie per indicare le doverose correzioni del caso.