Sbernini Luca


Sbernini Luca
Via M. Rosa, 1
28823 Cargiago di Ghiffa (VB)
Telefono: 0323 53332
Cellulare: 338 6637250
Fax: 0323 53332
Email: sberniniluca@gmail.com

Nato a Verbania il 6 aprile 1959. Ha frequentato la scuola per la costruzione e il restauro degli strumenti antichi
musicali del Comune di Milano sotto la guida del maestro Renato Scrollavezza e nel 1981-1982 è stato suo assistente. Ha frequentato diversi corsi di perfezionamento con Jurgen Von Stietencron.
Si dedica a studi di fisica acustica ed è socio della Catgut Acoustical Society of America. Ha collaborato alla stesura del libro "Annibale Fagnola" edizioni "Il Salabue", casa editrice con la quale ha in progetto una collana sulla liuteria piemontese. Ha fatto parte della giuria in concorsi nazionali ed internazionali (Wieniawsky, Polonia). Ha conseguito i seguenti risultati:
- 1983, Kassel (Germania), concorso internazionale: 3° violino, 4° viola
- 1986 Poznan (Polonia), concorso internazionale: finalista violino
- 1987 Sofia (Bulgaria), concorso internazionale 3° violino
- 1987 Baveno (Italia) concorso nazionale, vincitore premio "Baveno" cello
- 1988 Cremona (Italia), concorso internazionale: 3° cello, 4° e 6° violino
- 1989 Baveno (Italia), concorso nazionale: 1° violino, 1° cello
- 1989 Mittenwald (Germania), concorso internazionale: 3° violino
- 1990 Mosca (U.R.S.S.), concorso internazionale: 1° cello, 2° violino, 2° viola, medaglia d'oro città di Mosca, 1° premio speciale liuteria violino-viola, 1° premio speciale liuteria e sonorità cello
- 1991 Parigi (Francia), concorso internazionale: finalista violino - cello menzione speciale giuria
- 1991 Cremona (Italia), concorso internazionale: 1à violino, 2° violino, 1° cello, premio speciale provincia di Cremona per la miglior liuteria
- 1992 Carlisle (U.S.A.), concorso internazionale: 1° cello, medaglia d'argento violino
- 1994 S. Francisco (U.S.A.), medaglia d'argento viola.

 

galleria fotografica produzione:

Sbernini Luca: foto 1    Sbernini Luca: foto 1    Sbernini Luca: foto 2    Sbernini Luca: foto 3