De Miranda Roberto


De Miranda Roberto
via Settembrini, 1
20124 Milano (MI)
Cellulare: 339 5751777
Fax: 02 36521451
Email: rdemiranda@fastwebnet.it

Nato a Milano il 04-03-1960. Nei primi anni’ 80 intraprende l’attività di Liutaio cominciando a frequentare la “Scuola Civica di Liuteria” di Milano, nel 1984 si diploma presso la Scuola di Liuteria di Vignate (Mi) con il maestro Carlo Raspagni. Frequenta corsi di perfezionamento a Cordoba (Spagna) negli anni 1992, 1993, 1994, 1996 sotto la direzione del M° Josè Luis Romanillos. Nel ’92 “la chitarra di Antonio de Torres”, nel ’93 “la chitarra di Andres Segovia del 1912”, nel ’94 e ’96 “la chitarra spagnola di Josè Luis Romanillos“. Dopo l’esperienza spagnola, la strada intrapresa dal liutaio milanese si è diretta quasi esclusivamente sulle metodologie costruttive della chitarra classica spagnola, da Antonio de Torres a Santos Hernandez. Dal 1998, sta usando nuovi progetti costruttivi di propria concezione, mirati a potenziare il volume del suono pur mantenendo integre le qualità timbriche e i colori degli strumenti precedentemente citati. Nel 2008 ha tenuto un Seminario a Milano per l’I.R.O.R. (Istituto per la Ricerca Organologica e il Restauro) sugli “ Aspetti costruttivi e funzionali nella chitarra classica spagnola “. Nel contempo, partecipa a numerose mostre in Italia ed all’estero: Gargnano (BS), Vicenza, Monopoli (BA), Mottola (TA), Roma, Siracusa e Nurtingen (Germania). Nell’anno 2014 ad Alessandria, nell’ambito del Convegno Internazionale di chitarra gli viene consegnato il premio per la Liuteria “Chitarra d’oro”. Attualmente i suoi strumenti vengono suonati da noti chitarristi come Lorenzo Micheli, Matteo Mela, Frederic Zigante, Emanuele Buono, Jeffrey Mc Fadden, Andrew Zohn, Antonio Rugolo, Duo Bonfanti, Eros Roselli, Marco Caiazza e Drew Henderson. Diversi dischi sono stati registrati dai chitarristi sopracitati. Costruisce chitarre con tavola armonica in abete o cedro, fasce e fondo sono in palissandro indiano o brasiliano. La verniciatura è a gommalacca

 

galleria fotografica produzione: